Home Le nostre Iniziative Dove siamo Foto Archivio Notizie Perché donare Contatti


CHI PUO' DONARE IL SANGUE
 

Per diventare Donatori di Sangue è indispensabile possedere alcune caratteristiche precise. Questo affinché la donazione non crei alcun tipo di problema al Donatore e porti benefici a chi riceve il Sangue. La salvaguardia della salute del Donatore e del ricevente è una delle fondamentali preoccupazioni per l'AVIS.
E' opportuno ricordare che la parola definitiva per essere ammesso al prelievo non spetta né all'Associazione né al Donatore. Sarà il medico che, dopo gli opportuni controlli, seguendo le indicazioni stabilite dalle leggi in materia, dovrà decidere se chi vuol donare il Sangue potrà farlo.
Ciò premesso, si riportano di seguito alcune notizie che riguardano le fondamentali condizioni per diventare Donatore, segnalando come donare il Sangue sia, in ultima analisi, abbastanza semplice.
Lo potranno fare tutte le persone in buona salute che abbiano compiuto il 18° anno di età e che pesino almeno 50 chilogrammi, fino al 65° anno di età per gli uomini ed il 60° per le donne.
Gli uomini ogni 90 giorni, le donne in età fertile due volte l'anno, con una interruzione minima di 90 giorni.
La pressione arteriosa dovrà essere compresa tra i 110 ed i 200 mm. la massima e la minima non superiore a 100 mm. di mercurio. L'emoglobina dovrà avere un valore non inferiore ai 13,5 grammi per l'uomo ed ai 12,5 grammi per la donna.
La legge n. 219 del 21 ottobre 2005 regolamenta tutta la materia e riconosce il diritto ad una giornata di riposo ed alla corresponsione della normale retribuzione.


CAPIRE LE ANALISI

<ESAMI OBBLIGATORI AD OGNI DONAZIONE>
 <CONTROLLI PERIODICI>

Design by mikeprog